G. Balducci: “Dell’umana ingiusta guerra” – Aria per soprano, violoncello e pianoforte

Adrian Vasilache, pianista, concertista

Raro esempio di “contaminazione” stilistica dall’opera lirica alla musica da camera vocale: un vero e proprio duetto tra la voce umana e lo strumento ad arco. Questo è l’ultimo lavoro del compositore G. Balducci, scritto nel 1843. Così come la maggior parte della produzione musicale del compositore marchigiano, è ancora inedito.

Chopin: Eros and Thanatos. Absolute nihilism in form of sonata – op. 35 in si bemol minor

IMG_4442

  Our study has as reference point the orientation of the famous musicologist R.Reti towards motivic transformationalism, like we find, as example of analytical strategy, in the work of Bent36, where the analysis of sonata opera 35 in si bemol minor by Chopin is presented in the shape of summary; the possible subtitle, emblem of […]

TOP