MUSIC, MITH, STRUCTURE AND INTERPRETATION

Adrian Vasilache, pianista, concertista

For an applied psychomusicology: psychoanalysis versus musical neurophysiology.Mozart-Effect: humanity’s music therapy. The necessity of a deep understanding of the musical text: condition required to achieve a much more intense experience during the interpretative act. Required interdisciplinary strategies imposed by the complexity of the examined masterpieces. Musical interpretation – a process that is psycho-musically infinite ? […]

Musica e Cervello: quando la melodia incontra la medicina

IMG_4442

Su miliardi di esseri umani, la musica esercita un incontestabile fascino: indipendentemente dal grado di intensità, sviluppo e continuità nella pratica e/o nel semplice ascolto, noi frequentiamo volontariamente l’arte dei suoni. E poco importa quale genere di musica sia quello preferito: lo facciamo perche ci da benessere, soddisfazione, semplicemente ”ci piace”.

Beethoven – op. 57 in fa minore “Appassionata” – Versioni interpretative – ascolto comparato

pianista Adrian Vasilache Fermo

Capolavoro tra i più amati e frequentati dagli interpreti e dal grande pubblico. Le varianti interpretative sono tra le più numerose… ma noi ci limiteremo all’ascolto comparato di 6 versioni interpretative; l’op. 57 Appassionata era considerata da Beethoven, come la più grande – in tutti i sensi – almeno fino al componimento dell’opera 106. Insieme […]

Franz Liszt : Sonata in B min. – Metodo interpretativo (suggerimenti) – Scelte narrative musicali e strategie tecniche pianistiche. Interpretazioni comparate

adrian19

Interpretare una delle vette più alte di ogni tempo, forse la più folgorante, maestosa e filosofica altura romantica, senza dubbio, la più alta composizione del Paganini della tastiera, considerato un “dovere” per quasi tutti pianisti professionisti, suonare la grande Sonata in si minore di Franz Liszt è una vera avventura.

TOP